SALVIAMOLO | comunicato 4 febbraio 2019
1
post-template-default,single,single-post,postid-1,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-salviamolo,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

comunicato 4 febbraio 2019

Comunicato salviamoLo.it , 4 febbraio 2019

La campagna di crowdfunding iniziata venerdì 1 febbraio ha avuto un successo tanto immediato quanto straordinario; al momento le offerte complessive superano la cifra prefissataci.

Precisiamo che le offerte non hanno subito filtro alcuno e che quindi sono state accreditate direttamente sui conti di proprietà della Famiglia Farinelli.

Come dichiarato ad inizio campagna, le eccedenze saranno destinate a Ricerca e cause parallele; la destinazione finale di tali somme è scelta unica di Lorenzo e verrà presto comunicata sui canali Ufficiali di #SalviamoLo.

Come ha specificato Lorenzo nel suo video messaggio iniziale, il processo di inserimento nei protocolli sperimentali di cura in Italia non è strettamente legato alle volontà del solo staff medico; ogni dichiarazione che non sia provenuta o che non provenga dai canali ufficiali è da considerarsi estranea alla campagna e quindi ad essa non imputabile.

E Noi, chi siamo?

Un gruppo di suoi amici, un filtro per Lorenzo, un’intera squadra messa a disposizione della causa, per permettere a Lorenzo di vivere in massima tranquillità questa sua impegnativa esposizione.

Abbiamo deciso di metterci la faccia a garanzia della nostra campagna e affinché sappiate che quello che stiamo facendo è esclusivamente per Lorenzo.

E adesso, cosa farete?

Vogliamo garantire la trasparenza perché doverosa verso tutti Voi che avete aiutato Lorenzo e vogliamo tenervi aggiornati sul percorso che farà.

Quindi amplieremo il sito con una sezione per i ringraziamenti, una sezione con i punti di raccolta fisici che sono stati organizzati ed una sezione con gli eventi e le iniziative da noi autorizzate alle quali presenzieremo in prima persona. Tutte le altre sono da considerarsi iniziative private e/o personali per le quali non garantiamo.

Pertanto, ringraziandovi di cuore per la disponibilità, scoraggiamo l’organizzazione di manifestazioni autonome e vi invitiamo a contattarci via email. Tutte le iniziative in via di definizione, alla luce del fatto che l’obiettivo è stato raggiunto, verranno valutate con l’organizzatore e confermate nel caso in cui si voglia proseguire.

Amplieremo i canali di comunicazione. Oltre al sito, al canale youtube, alla piattaforma gofundme, apriremo la pagina facebook che ci aiuterà nella comunicazione ufficiale e che permetterà a tutti di avere un canale diretto per i vostri messaggi di solidarietà per Lorenzo.

Lo Staff.



Made with love:

Best  Marketing e Comunicazione